L`artigiano franco logo
serranda
maniglia porta tonda
tapparella e muro blu e bianco
 TUTTI I LAVORI SONO ESEGUITI PERSONALMENTE DAL TITOLARE

MANUALI O MOTORIZZATE, INSTALLIAMO LE TUE SERRANDE A TORINO E PROVINCIA


Serranda

Qualunque sia la tua necessità, la ditta l’Artigiano Franco è in grado di installare serrande adatte per garage, negozi, magazzini, case e appartamenti di ogni tipologia, con soluzioni adatte a qualunque apertura. Sempre sulla base delle tue esigenze, la ditta è anche in grado di motorizzare le serrande con dispositivi per il controllo di apertura anche da remoto, per aprire e chiudere i serramenti con un semplice gesto.


    SERRANDE MANUALI 

    In genere le serrande ad azionamento manuale sono composte da una coppia di guide laterali a profondità variabile, a seconda della dimensione dell’infisso da montare, con diaframmi a sostegno dell’albero. Su quest’ultimo sono posizionate apposite scatole con all’interno molle pre-caricate, sempre in numero pari, in modo da bilanciare il peso del manto della serranda. Quest’ultimo può essere dotato di elementi ciechi, microforato, coibentato oppure dotato di maglia. La stabilità della serranda in fase di apertura è assicurato dal richiamo delle molle, mentre la totale chiusura è garantita dai vari sistemi di serrature in diverse posizioni. La serranda manuale è gestibile unicamente con la forza, dato che la presenza delle molle permettono di alzarla e abbassarla senza particolari sforzi. La serranda manuale infine rimane sempre in ogni punto d’altezza in cui viene lasciata, mentre la chiusura a terra è garantita da una serratura con chiave, che comanda le aste di chiusura montate sulla guida esterna.

     Serrande motorizzate 

    Una serranda motorizzata presenta le stesse caratteristiche strutturali della sua omologa manuale, anche se le viene applicato al centro dell’albero uno speciale motore coassiale elettrico monofase da 220 Volt, dotato di elettro-freno. La corona di traino del propulsore è fissata all’ultimo elemento della serranda stessa, in modo tale che il motore trasmetta la potenza per l’avvolgimento della serranda. La totale apertura o chiusura viene determinata da speciali fine-corsa registrabili, che vengono sempre inclusi nel motore. Quest’ultimo inoltre è dotato di una pastiglia termica, in grado di frenare l’avvolgimento in caso di un utilizzo intenso o improprio. In casi di larghezze superiori a 4 metri o, per mantenere l’albero in perfetto equilibrio, possono essere montati sullo stesso asse 2 motoriduttori collegati in parallelo all’albero stesso. In questo caso solo un gruppo di fine-corsa è operativo, e viene installato sul lato di uscita del cavo d’alimentazione. I comandi della serranda, che possono essere un selettore a chiave, una pulsantiera a parete, una cassetta blindata o altri ancora, sono rigorosamente senza auto-ritenuta, per garantire sempre il proprio esercizio di funzionamento in presenza di una persona. Le automazioni sopra descritte sono applicabili anche a porte sezionali, cancelli snodabili, e basculanti per garage di tutti i formati. 

    Share by: